Home News Nel Parco del Cilento si parla cinese. Inaugurato all’Ancel Keys corso curriculare....

Nel Parco del Cilento si parla cinese. Inaugurato all’Ancel Keys corso curriculare. Gli studenti pronti a volare in Cina

11
0
Annuncio Pubblicitario

«Da oggi nel Parco si parla cinese, gli studenti dell’albeghiero Ancel Keys sono i veri ambasciatori della Dieta Mediterranea». Così Tommaso Pellegrino, presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, al fianco della dirigente Maria Masella, si è espresso in merito alla nuova iniziativa dell’istituto scolastico di Castelnuovo Cilento. Questa mattina, infatti, ha preso il via il primo corso curriculare di lingua cinese. Una novità importante considerato che in Italia soltanto 279 istituti superiori, ovvero l’8% del totale, hanno attivato dei corsi di lingua cinese, interessando circa 17500 studenti. La scuola cilentana rientra tra queste offrendo così nuove opportunità ai propri studenti. “La “nuova Via della Cina, la nuova Via della Seta, passa sempre più profondamente per il nostro Parco e per il nostro Cilento, offrendo , cosi, potenzialità di crescita e di sviluppo enormi ai nostri giovani e alle nostre comunità”, ha commentato il sindaco di Castelnuovo Cilento Eros Lamaida.

La strada del gemellaggio Parco del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni con la Cina, iniziato con grande lungimiranza da Angelo Vassallo ed Amilcare Troiano, proseguito con perseveranza da Stefano Pisani e Tommaso Pellegrino, continua, così grazie al lavoro dell’istituto alberghiero “Ancel Keys” che già in passato ha organizzato dei viaggi in Oriente per mettere a confronto saperi e sapori della cultura cinese con quella cilentana.

L’attività didattica dell’Ancel Keys si accompagnerà anche a degli stage. Il primo prenderà il via già nel week end e vedrà alcuni studenti accompagnati da professori, partire alla volta dell’Est.