Home Cilento Attimi concitati durante la festa sui balconi, aggrediti carabinieri e vigile urbano

Attimi concitati durante la festa sui balconi, aggrediti carabinieri e vigile urbano

7
0
Annuncio Pubblicitario

In paese c’erano centinaia di ragazzi, per le strade una festa. Tutti con lo sguardo rivolto verso l’alto. Sui balconi delle abitazioni del centro storico di Futani c’era in l’esibizione di gruppi musicali provenienti da tutta Italia per l’evento Balconica.
La serata era in corso. Ad un certo punto il caos. I presenti hanno vissuto attimi  concitati. In pochi minuti la serenità delle serata é stata interrotta da una violenta discussione. Un ragazzo del posto, probabilmente in stato di ebbrezza, ha iniziato a discutere animatamente con un agente delle polizia locale. Tra i due la situazione stava degenerando tanto da far intervenire i carabinieri della stazione di Cuccaro Vetere, presenti sul posto per una attività di vigilanza e controllo.  I militari davanti al fare piuttosto irruente del ragazzo sono intervenuti, nel tentativo di far calmare il giovane e far rientrare la situazione. Alla base della discussione pare ci fossero futili motivi. Il giovane però, neanche all’arrivo dei carabinieri, si è calmato Anzi, ancora più inferocito ha  aggredito anche uno dei due militari. La situazione é degenerata ulteriormente. I militari hanno dovuto bloccare il ragazzo e sottoporlo allo stato di fermo. Ristabilita la calma il militare aggredito é stato costretto a ricorrere alle cure dei sanitari del presidio ospedaliero di Vallo della Lucania. Al San Luca i sanitari lo hanno dimesso  con una prognosi di alcuni giorni per le contusioni riportate. L’aggressore  posto in stato di fermo, è stato trasferito  in caserma a Cuccaro Vetere dove è rimasto pochi minuti. Subito dopo é stato portato in ambulanza presso l’ospedale “San Luca” per aver accusato un improvviso malore. Una notte movimentata per i carabinieri e per l’aggressore denunciato alla competente autorità giudiziaria. L’episodio non è sfuggito agli altri ragazzi presenti per le strade a Futani arrivati nel centro cilentano per una serata di allegria e sano divertimento. Il via vai di auto delle forze dell’ordine e delle ambulanze ha richiamato l’attenzione di tanti presenti. Il progetto Balconica é nato quattro anni fa dalla volontà di un gruppo di residenti che, di fronte ad un innegabile processo di sfaldamento del tessuto sociale dei piccoli borghi del Cilento, ha deciso di provare ad intervenire ideando un evento che potesse addirittura entrare nelle loro case, coinvolgendo il più possibile i compaesani.