Home News A San Marco di Teggiano una serata tra arte moda e artigianato

A San Marco di Teggiano una serata tra arte moda e artigianato

5
0
Annuncio Pubblicitario

Una serata dedicata alla promozione del territorio e dei suoi talenti quella che è stata organizzata per martedì 28 agosto nella frazione San Marco di Teggiano da Rosaria Di Gruccio, insegnate di storia e filosofia con la passione per l’arte, la moda e l’artigianato. L’evento dal titolo ArT..eggiano, proprio a sottolineare il legame tra la cittadina del Vallo di Diano e i suoi giovani talenti nel campo dell’arte e dell’artigianato, si terrà nella piazzetta di San Marco a partire dalle 21 e vedrà la collaborazione del parroco don Vincenzo che metterà a disposizione gli spazi della casa parrocchiale.

La serata sarà incentrata su diverse sfilate realizzate in collaborazione con alcuni esercizi commerciali del Vallo di Diano e con giovani stilisti del territorio, che avranno l’occasione di mostrare al pubblico le loro collezioni di abiti di alta moda e di bijou e accessori. In particolare si alterneranno sul lungo tappeto rosso che attraverserà l’intera Piazza San Marco: Il calzaturificio Giusy di Teggiano con la sua collezione di bigiotteria e pelletteria lavorata a mano, la Sartoria De Nigris attiva sul territorio da decenni che presenterà i suoi capi di alta moda confezionati su misura. Ci saranno gli splendidi abiti di Patrizia boutique, storico store a Prato Perillo di Teggiano, diventato un vero e proprio punto di riferimento per le amanti del fashion e del glamour. Parteciperà Antonietta Sabbatella con gli abiti da cerimonia del suo negozio a Polla, e non mancheranno le sfilate dedicate all’intimo notte con la collezione di Intimamente e alla moda 0-14 anni con Idexe’. Tanti poi gli stilisti locali che prenderanno parte alla serata. Ci saranno Michele Plaitano specializzato nella realizzazione di originali bijou che da tempo hanno trovato la loro collocazione in un importante mercatino di Napoli, le stiliste Lucia Manzione di Teggiano, Marina Astarita che vive a Napoli, Francesca Paladino che lavora a Milano, Michela Garone di Buonabitacolo e Antonio La Regina che attualmente vive in Svizzera.

“Lavorando con i ragazzi all’istituto di istruzione superiore Pomponio Leto di Teggiano mi sono resa conto che ci sono tanti giovani del territorio che hanno un grande talento per la moda e l’arte ed è per questo che ho deciso di organizzare questa serata. – così ha spiegato Rosaria Di Gruccio. – Lo scopo è promuovere la giovane imprenditoria locale, mostrando al pubblico i prodotti che nascono dalla creatività di tanti giovani del Vallo di Diano. La manifestazione inoltre – ha concluso l’organizzatrice – è l’occasione per valorizzare il borgo di San Marco, già apprezzato ad esempio dai ragazzi di Casa Surace che hanno scelto la nostra chiesa per girare il cortometraggio “Matrimonio al sud”.

Momento molto atteso della serata sarà lo spettacolo di Patrizia Boutique che proporrà una particolare sfilata accompagnata da scene teatrali. I suoi abiti infatti avranno come sfondo la meravigliosa città di Napoli, tra scugnizzi, gagà e una donna dal fascino ammaliante, il tutto sulle note di brani classici della canzone napoletana. “Ho pensato di realizzare una sfilata diversa dal solito, che facesse vivere al pubblico presente un’esperienza magica, fatta di passione e di bellezza, immersi nei suoni e nei ritmi di una città bella come Napoli, affascinante e ricca di storia e tradizione”. – così ha spiegato Patrizia Gonnella, titolare di Patrizia boutique, che ha concluso “Non voglio svelare altro perché sarà una bella sorpresa per tutti coloro che parteciperanno alla manifestazione!”